Category Archives: DIY

Do It Your Vibe

autocostruzione di oggetti vibranti grazie ad Arduino

ingredienti hardware (quelli che ho usato io, ma va bene qualcosa di equivalente):

  1. arduino
  2. motore vibrante (io ho usato un 310-101 della Precision Microdrives)
  3. resistenza da 33Ω
  4. diodo lineare (1N4001)
  5. transistor PNP (TO92, BC557A)

La parte hardware è molto semplice: vogliamo controllare la vibrazione del nostro motore vibrante con Arduino, ovvero con un suo pin output PWM. Siccome i pin di input/output non reggono il carico di un motore elettrico, bisogna usare un’altra fonte: nel nostro caso basta il pin dei 5v di Arduino, ma in casi di motori più grossi sarebbe il caso di usare batterie/alimentatori esterni (bisogna controllare nella scheda tecnica del motore quanto è il consumo di corrente in mA e confrontarlo con quanto arduino può fornire – cercate sul sito di Arduino). Il diodo serve ad evitare che il motore, girando per inerzia, produca una corrente che risalga in senso opposto fino al nostro alimentatore, facendolo arrabbiare non poco. La resistenza è per lo più simbolica ad evitare che si cortocircuiti quando il motore, girando a regime, fa poca resistenza (o qualcosa del genere). Continue reading Do It Your Vibe

pasta di halloween

babau

pulite e tagliate a pezzetti la zucca, per un totale di circa un pugno di cubetti di zucca a persona. in una padella a bordi alti, magari wok, preparate un soffritto di cipolle. quando è pronto, metteteci la zucca a pezzetti, e copritela con dell’acqua. aggiungete sale, pepe e rosmarino, e fate cuocere finché la zucca non si spappoli in una cremina. se necessario aggiungete acqua: l’importante è che alla fine facciate asciugare il tutto, di maniera che rimanga cremoso ma non liquido.
in alternativa, si può lessare la zucca in abbondante acqua salata, e poi frullarla con un mixer.

aggiungete alla crema di zucca delle noci tritate, in quantità secondo il gusto, e formaggi vari a pezzetti, che farete sciogliere mentre amalgamate il tutto. mozzarella, gorgonzola, asiago, taleggio, parmigiano, vanno tutti benissimo.

quando vi sembra pronto (evitate di fare cuocere i formaggi, devono solo sciogliersi), condite la pasta versandola nella padella e facendola saltare. pasta lunga come spaghetti (meglio se grossi) o bucatini sono molto indicati.

mangiare in compagnia di amici e compagni, preferibilmente a lume di candela, meglio se in un portalumino di zucca o a forma di Babau.